Le Case del vicinato

Nella parte più antica del borgo un complesso di edifici a schiera di cui alcuni risalenti al XVI secolo affiancano la via denominata “Il Vicinato”.

Costituiscono un classico esempio di case rurali, con cantina al seminterrato e scala esterna in pietra locale rozzamente tagliata che accede alle abitazioni, articolate su più livelli.

Il restauro ha conservato le caratteristiche originarie; sono stati mantenuti i soffitti con le travi di legno a vista, gli archi in pietra squadrata, le finestrelle affiancate dal sedile in pietra e le ripide scale di accesso ai piani superiori.

I caratteristici stipetti a muro con gli sportelli in legno di castagno che fanno da cornice all’antico camino, il “concale”, il gabinetto aggettante sulla “rua”, conservano il fascino del tempo che fu.

Un’accurata ristrutturazione le rende adeguate alle moderne esigenze.

Casa di Mariannina (I GIRASOLI) – Appartamento per 5-6 persone.
Casa di Celestino (IL CROCO) – Appartamento per 4 persone.

Via del Vicinato e le sue case   I portoni delle case del Vicinato

This post is also available in: Inglese